Yoga e... integratori?

Gli “Yogi” consumano vari pasti al giorno in piccole quantità per non sovraccaricare l’apparato digestivo; in linea di massima non consumano alimenti tossici per il corpo, come carne, alcol e zuccheri raffinati…I loro alimenti preferiti sono: frutta, vegetali verdi (specialemente crudi, perchè in questa maniera non hanno bisogno di condimento), noci, fagioli secchi e qualsisasi tipo di cereale.
Ciò vuol dire che, molte volte, (specialmente se si hanno difficoltà nel costruire una dieta ben equilibrata) nella loro dieta mancano alcuni nutrienti, come le proteine e le vitamine o vi sono eccessi dati dall’assunzione di alcuni nutrienti, come gli zuccheri (anche se naturali) e carboidrati (anche se complessi). Troppi zuccheri possono scompensare i livelli di insulina causando diabete e aumento del peso.
E' quindi assolutamente consigliato l'uso di integratori.

Nella maggior parte dei casi, gli “Yogi” mostrano una carenza di vitamine del gruppo B, a causa delle loro abitudini alimentari. 
Tale carenza provoca disturbi quali insonnia, debolezza, affaticamento, ed irritazione. 
Gli integratori di vitamina B, B12, B6 e acido folico possono ridurre questi problemi.
Prova ad assumerli già a colazione, con un bel F1: una polvere da sciogliere in acqua o nel tuo succo o latte vegetale preferito. Io lo faccio ormai da 8 anni, e sai che pratico più o meno 20 ore a settimana! 

Come sai l'offerta è vastissima: trovi integratori ovunque, dalla farmacia, al supermercato, dall'erboristeria al discount: se invece ti interessa il F1 scrivimi per maggiori informazioni: e, se sei intollerante a soia e glutine, NON PREOCCUPARTI, F1 esiste anche in versione free!!!

C'è un regalo per te! Clicca qui!